Che cosa é la mesoterapia?

La mesoterapia, il cui nome corretto é intradermoterapia distrettuale, è una tecnica medica che consiste nella somministrazione intradermica di farmaci o presidi iniettabili in corrispondenza della proiezione cutanea dell’organo, o parte di esso, che presenta disfunzioni o che è sede di particolari processi patologici.
La sostanza da iniettare viene poi distribuita sulla zona anatomica interessata attraverso una serie di piccole iniezioni superficiali per mezzo di piccoli aghi caratteristici, aghi di Lebel, sottili e lunghi appena 4 mm. Il presidio da da iniettare, può essere di diverso tipo: minerali, amminoacidi, tradizionali, vitamine, farmaciIl farmaco, poi, è distribuito nella zona circostante attraverso una serie di piccole iniezioni effettuate con aghi appositi, chiamati aghi di Lebel, dalle dimensioni di 0,4 mm di diametro e di 4 mm di lunghezza. Il presidio da iniettare può essere di diversa natura, ma in ogni caso devono essere utilizzati farmaci riconosciuti dalla Farmacopea Ufficiale, allopatici e omeopatici, o dispositivi medici autorizzati per l’iniettabilitá.

image

La metodica offre importanti vantaggi: il farmaco può essere iniettato in piccole dosi perché resta circoscritto nell’area in cui è stato iniettato e mantiene un effetto prolungato nel tempo perché è assorbito lentamente. In tal modo l’incidenza degli effetti collaterali normalmente legati all’uso sistemico di alcuni farmaci è molto ridotta.

Come per le altre pratiche mediche, la mesoterapia deve essere prescritta ed effettuata da personale medico che sia stato adeguatamente formato all’uso della tecnica.

La mesoterapia nasce da un’intuizione del medico francese Michel Pistor che, dopo numerose osservazioni di casi clinici, descrisse l’ efficacia dei farmaci iniettati seguendo questa tecnica. Il nome di mesoterapia venne dato in riferimento al mesoderma, il foglietto embrionale da cui si originano, durante la vita intrauterina, i tessuti connettivi.

Nel 1964 fu fondata in Francia la prima Società di Mesoterapia. Ben presto iniziarono le sperimentazioni su larga scala e inizio la diffusione anche nel resto del mondo. In Italia, in particolare, la prima Società di Mesoterapia nacque nel 1975 per merito del Prof. Carlo Alberto Bartoletti.

image

Uno dei maggiori campi d’applicazione della mesoterapia è quello della Medicina Estetica. Questa particolare tecnica, infatti, viene utilizzata per gestire l’insufficienza del microcircolo, causa primaria dell’insorgenza della cosiddetta “cellulite”, per ridurre l’adipe localizzato ma anche per contribuire a ridurre l’invecchiamento della pelle e in questo caso la tecnica é meglio conosciuta con il termine di biostimolazione o biorivitalizzazione

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*